Immagina   che   tutto   riprenda   colore,   che   si   possa   diventare   autosufficienti,   liberi   e   felici, che   si   possa   tornare   a   rispettare   la   Natura   e   le   sue   Leggi,   a   controbilanciare   gli   effetti distruttivi   dell’economia   imposta   da   banche   banchieri   e   multinazionali.   Tutto   questo   è ora possibile!
Soluzioni e Progetti
Associazione SUM Stati/Popoli Uniti del Mondo
PROGETTO COMUNE SANO UN MONDO IN CUI TUTTO TORNA A VIVERE
SALVARE LA NATURA E DIVENTARE AUTOSUFFICIENTI
Associazione S.U.M. - Stati/Popoli Uniti del Mondo - Casella Postale n° 4 - 73024  Maglie  (Le) -Tel. e fax 0836/484851
Nei   tempi   antichi   l’uomo   venerava   il   Sole,   la   Luna,   il   Vento,   le   Piogge,   le   Stelle,   gli   Alberi   e   tutto   ciò   che   vedeva   essere   utile   doveva essere   rispettato,   protetto   e   conservato.   L’uomo   preistorico   pensava   di   essere   parte   della   Natura   e,   essendo   parte   di   essa,   imparava   a vivere con essa senza danneggiarla. Da   allora,   l’uomo   ha   danneggiato   e   continua   a   danneggiare   tutto   quello   che   nell’antichità   si   venerava,   portando   la   Natura   ed   il   Pianeta verso il disastro. Ciò    di    cui    c’è    più    bisogno    oggi    è    salvare    questo    Pianeta    dall’autodistruzione.    Fortunatamente    è    crescente    nel    mondo    la consapevolezza di questa necessità. Il   Progetto   COMUNE   SANO    serve   a   “salvare”   la   Natura   ed   il   Pianeta,   a   condurre   l’Umanità   verso   l’autosufficienza   e   la   salute,   viste   le gravi crisi economiche a livello mondiale e le infinite malattie nelle quali essa sta affogando.
IN COSA CONSISTE IL PROGETTO?  Il   Progetto   COMUNE   SANO    é   aperto   a   tutti,   agricoltori   e   cittadini   “in   crisi”   che   vogliono   risolvere   i   loro   problemi   economici   ed esistenziali   tornando   alla   terra,   alla   Natura,   per   ri-scoprire   la   Gioia   di   solo   vivere,   di   solo   essere,   di   solo   esistere   e   raggiungere “Benessere,   Autosufficienza,   Gioia   e   Libertà”.   Il   Progetto   consiste   nella   possibilità   di   realizzare   un   modello   di   Sviluppo   Sostenibile, basato   sul   libero   scambio   di   beni   e   servizi,   sulla   condivisione   delle   ricchezze,   sull’Agricoltura   Biologica   come   attività      principale,   ma anche   sull’artigianato:   tessile,   falegnameria,   idraulica,   elettricisti,   fabbri,   ecc.,   che   utilizzeranno   metodi   ed   energie   alternative   non inquinanti a differenza delle grandi industrie che  sfruttano e inquinano in maniera distruttiva la nostra Terra. Come   predetto,   l’attività   principale   è   l’Agricoltura   Biologica   proposta   ai   contadini   e   a   tutte   le   persone,      soprattutto   a   tutte   le   persone   che hanno   problemi   economici   e   che   vogliono   riprendere   ad   avere   un      vero   contatto   con   la   Natura   e   le   Sue   Leggi,   tornando   a   coltivare   la terra   in   modo   biologico   per   nutrirsi      ed   avere   cibi   sani,   assenza   di   inquinamento,   salute,   gioia,   e   prosperità   grazie   all’autosufficienza raggiunta   con   i   sani   prodotti   della   terra   coltivati   con   Amore,   biologicamente,   ossia   senza   l’uso   di      pesticidi,   erbicidi,   concimi   chimici, OGM, ecc. e pertanto privi di tossicità. SOLO I CIBI BIOLOGICI SONO SANI Questi   prodotti   sono   salutari   e   compatibili   con   tutte   le   esigenze,   le   funzioni   ed   i   bisogni   del   corpo,   a   differenza   dei   prodotti   industriali (agricoli   e   animali)   che   favoriscono   le   malattie,   inquinano   terreni,   aria,   falde   acquifere,   aggravano   l’effetto   serra   e   creano   il   buco nell’ozono,   perché   contengono   cloro,   fluoro   e   molti   altri   pericolosi   elementi   che   distruggono   la   fascia   di   ozono   che   protegge   la Terra   dai     pericolosi   raggi   ultravioletti,   gamma,   raggi   X,   ecc.   Inoltre   non   tutti   sanno   che   utilizzando   i   prodotti   chimici,   l’humus   della   terra   muore, anzi   è   già   morto   e,   per   questo,   i   contadini   tradizionali   sono   costretti   ad   usare   sempre   più   concimi   chimici   per   forzare   la   terra   a   produrre. Ma    i    concimi    chimici,    i    pesticidi,    gli    erbicidi,    abbassano    sempre    più    le    difese    immunitarie    delle    piante.    Di    conseguenza all’abbassamento delle loro difese immunitarie, le piante vengono aggredite più facilmente dai parassiti. Sono   infatti   i   pesticidi,   gli   erbicidi,   concimi   chimici,   gli   OGM   che,   distruggendo   le   difese   immunitarie   delle   piante   e   non   solo   delle   piante ma   anche   dell’uomo,   vanno   a   creare   la   proliferazione   di   infiniti   parassiti   contro   i   quali   vengono   usati   tonnellate   di   pesticidi   che aggravano   la   situazione.   Tutto   questo   processo   a   ciclo   chiuso   che   ha   portato   i   cibi   ad   essere   avvelenati   da   pesticidi   e   sostanze chimiche   tossiche   e   cancerogene,   i   terreni   a   diventare   sterili   sempre   a   causa   di   pesticidi,   erbicidi,   concimi      chimici   e   OGM,   è ampiamente   spiegato   nell’e-Book   (disponibile   anche   nel   “formato   libro”)   intitolato   S.O.S.   TERRA   –   Prima   Parte ”,   reperibile   su www.laviadiuscita.net  da Febbraio/Marzo 2014. È   importante   che   tutti,   agronomi   e   agricoltori   per   primi,   comprendano   come   avviene   questo   devastante   processo   a   ciclo   chiuso,   se vogliamo   evitare   infinite   malattie,   la   distruzione   dell’ambiente,   del   pianeta   e   dell’umanità.   Ecco   perché   è   importante   leggere   e   far leggere il testo “ S.O.S. TERRA ”  contenente il “ Progetto COMUNE SANO ”. A   causa   di   pesticidi,   erbicidi,   OGM,   sostanze   chimiche,   etc…   il   70%   dei   terreni   coltivati   con   i   metodi      industriali   sono   diventati   sterili,   e vengono   coltivati   forzatamente   con   tonnellate   di   concimi   chimici,   in      un   circuito   chiuso   distruttivo   che   sta   conducendo   la   Terra   ad   uno squilibrio   ecologico   gigantesco   con      tremende   ripercussioni   per   la   salute,   l’ambiente   e   la   sopravvivenza   della   vita   sul   Pianeta.   E’   nostro dovere   intervenire   e   cercare   di   salvare   la   nostra   Terra   per   salvarci.   Lo   possiamo   fare   aderendo   a   questo   “Meraviglioso   Progetto   di Ricostruzione”   (“Progetto   COMUNE   SANO”),   per   far   tornare   di      nuovo   la   Nostra   Terra   Fertile   e   Rigogliosa   e   donarla   ai   nostri   figli   come Vera Eredità di Amore e  Rispetto verso la Natura e la Vita. Non   tutti   sanno   che   l’introduzione   dei   semi   ibridi   che   devono   essere   acquistati   dalle   multinazionali   ogni   anno   insieme   a   pesticidi   e concimi   chimici   ha   distrutto   l’autonomia   e   l’autosufficienza   dei   contadini   indiani   e   dei   popoli   poveri   costringendoli   a   un   rapporto   di stretta   dipendenza   dalle   stesse   multinazionali.   I   semi   transgenici   (OGM)   hanno   aggravato   la   situazione   portando   questi   contadini   al suicidio   per   disperazione   (fino   ad   oggi   si   sono   suicidati   nella   sola   India   oltre   250.000   contadini    e   a   migliaia   continuano   a   suicidarsi   ogni mese a causa dei pericolosi e fallimentari semi OGM). È    possibile    documentarsi    scaricando    gratuitamente    l’e-Book    DOSSIER    O.G.M. ”    su    www.laviadiuscita.net     e    visionando    i    video YouTube:   Puglia   libera   da   OGM ”,   per   ascoltare   le   dirette   testimonianze   di   ricercatori   e   scienziati   di   fama   internazionale,   e   contadini che   hanno   coltivato   gli   OGM   sui   propri   campi.   Anche   il   problema   degli   OGM   è   un   problema   di   vitale   importanza   e   può   essere   risolto anch’esso   con   l’applicazione   del   Progetto   COMUNE   SANO ”.   Il   Convegno   Internazionale   Puglia   libera   da   OGM ”   svoltosi   a   Lecce   è stato organizzato dall’Associazione SUM ed  è possibile seguirlo andando su You Tube a questi indirizzi: Convegno “PUGLIA LIBERA DA OGM” diviso in tre parti, in tre video, su YOU TUBE: PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 1 http://youtu.be/oVGp-TPbtJQ PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 2 http://youtu.be/cFqHSCB3Pi0 PUGLIA LIBERA DA OGM PARTE 3 http://youtu.be/eLD4gtqFpYw IL “MONDO NUOVO”   Per   questo   uno   degli   obiettivi   principali   del   Progetto   COMUNE   SANO    è   la   salvaguardia,   la   produzione   e   la   distribuzione   di   semi   locali puri,   non   ibridi   e   non   manipolati   geneticamente,   che   i   contadini   potranno   conservare   ogni   anno   per   la   semina   successiva,   un patrimonio   preziosissimo   non   solo   per   i   contadini,   ma   per   tutta   l’umanità.   Per   raggiungere   questo   obbiettivo   dovranno   essere   create Banche di semi biologici, originari, create da ogni comunità o cooperativa agricola. Il   Progetto   COMUNE   SANO    è   il   seme   di   un   “Mondo   Parallelo”   ossia   di   un   vero,   giusto   Mondo   Nuovo    fondato   sulla   collaborazione   e sul   rispetto   per   la   Natura   e   tutti   gli   esseri   viventi   e   per   evitare   che,   a   causa   dell’inquinamento,   delle   multinazionali   e   della   distruzione dell’ambiente,   si   aggravi   l’estinzione   di   intere   specie   vegetali   ed   animali.   Le   specie   stanno   infatti   scomparendo   ad   un   ritmo   di   1000 volte      superiore   a   quello   naturale   compromettendo   gli   ecosistemi   che   permettono   la   Vita   sulla Terra. A      causa   dell’agricoltura   industriale si   estinguono   non   solo   le   specie   selvatiche   ma   anche   i   semi.   Infatti      tre   quarti   delle   varietà   di   semi   selezionati   in   millenni   di   agricoltura sono già spariti. Se   vogliamo   raggiungere   l’autosufficienza   e   risolvere   molti   gravi   problemi,   é   molto   importante   comprendere   che   vivere   senza   petrolio ed   i   suoi   derivati   è   possibile.   Vivere   senza   denaro   è   anche      possibile.   Ma   vivere   senza   acqua   e   cibo   non   è   assolutamente   possibile! Ecco   perché   dobbiamo      “riappropriarci”   della   nostra Terra.   Ecco   perché   diventa   “urgente”   creare   insieme   un   Nuovo   Mondo,      un   “Mondo Parallelo” vegetariano, dove si possa avere acqua e cibo gratuiti, puri e sani. PERCHE’ VEGETARIANI?   Essere   vegetariani   non   è   solo   una   scelta   etica   o   salutistica   ma   è   di   vitale   importanza   anche   per      evitare   l’aggravarsi   dell’effetto   serra con   i   conseguenti   cambiamenti   climatici,   scioglimento   di   poli   e   ghiacciai   e   conseguente   arresto   della   Corrente   del   Golfo   che   crea   il clima   su   tutta   la Terra.   Se   a      causa   del   continuo   scioglimento   dei   poli   dovuto   all’effetto   serra   la   corrente   del   Golfo   dovesse      arrestarsi,   ci sarebbe   una   nuova   era   glaciale   con   estinzione   di   quasi   tutte   le   specie   viventi   sul   pianeta,   come   è   stato   affermato   da   tutti   gli   scienziati   e ricercatori del mondo. Perché   applicando   il   Progetto   COMUNE   SANO    e   diventando   vegetariani   si   può   evitare   la   distruzione   di   Pianeta   ed   Umanità?   Dovete sapere   che   gli   allevamenti   di   miliardi   di   mucche   e   animali   da   macello,   attraverso   le   loro   quotidiane   deiezioni   produttrici   di   gas   metano, sono   una   delle   principali   cause   dell’effetto   serra   in   quanto   il   metano   è   un   potente   gas   serra,   in   verità   è   uno   dei   principali   gas   serra. Scienziati   e   ricercatori   di   tutto   il   mondo   confermano   questa   verità.   Essa   viene   riportata   in   documenti      e   libri   di   uno   dei   massimi   esperti del clima, Jeremy Rifkin . Non   sono   solo   le   deiezioni   dei   grandi   allevamenti   di   animali   a   creare   l’effetto   serra.   Anche   i   pesticidi,      gli   erbicidi,   i   concimi   chimici contengono   elementi   che   aggravano   il   riscaldamento   del   Pianeta   e,   non   per   ultimo,   vi   è   l’   “INQUINAMENTO   ROSSO”   descritto   in   “SOS TERRA   –   Prima   Parte”.   Alcune   sostanze,   per   esempio   il   bromuro   di   metile,   un   diffuso   componente   di   pesticidi,   ha   danneggiato   e continua   a   danneggiare   la   fascia   di   ozono   compromettendone   la   funzione   di   scudo   protettivo   dai   raggi   ultravioletti.   Anche   il   cloro,   il fluoro   e   altri   ancor   più   dannosi   elementi   chimici   contenuti   nei   pesticidi,   erbicidi,   ecc.,   evaporando   dalla   terra   in   cielo   distruggono   il mantello   di   ozono   che   protegge      il   pianeta   dai   pericolosi   raggi   ultravioletti   e   questo   avviene   con   molta   più   efficacia   ed   intensità   rispetto a   certe   sostanze   chimiche   e   ai   clorofluorocarburi   usati   nei   frigoriferi,   ma   ciò   non   viene   pubblicizzato      per   proteggere   l’industria   dei pesticidi e delle sostanze chimiche e i guadagni astronomici che  provengono dalla loro vendita. LA VERITA’ SUL RISCALDAMENTO GLOBALE   Il   riscaldamento   della Terra   dovuto   all’effetto   serra   con   tutte   le   sue   disastrose   conseguenze   come   ad   esempio   il   cambiamento   dei   climi, cicloni,   uragani,   inondazioni,   siccità,   scioglimento   di   poli   e      ghiacciai,   arresto   della   corrente   del   Golfo,   ecc.,   è   un   problema   che   non   può essere   risolto   con   “Trattati   per   il   clima”   come   ad   esempio   il   “Trattato   di   Kyoto”   che,   oltretutto,   non   viene   rispettato   e   al      quale   gli   Stati Uniti, un Paese tra i più inquinanti del mondo, non ha aderito. Nemmeno   le   convenzioni   e   i   nuovi   trattati   sul   clima,   creati   da   governi   e   politici,   potranno   mai   risolvere      il   problema   del   clima   essendo esso   creato   non   solo   dalle   emissioni   dei   motori   a   scoppio,   ma   anche   e      soprattutto   dagli   allevamenti   degli   animali   nonché   da   pesticidi, erbicidi,   concimi   chimici,   scie      chimiche,   sistema   HAARP,   un   sistema   di   proprietà   di   finanzieri   e   banchieri   senza   scrupoli   che   è      capace di   cambiare   i   climi   e   creare   terremoti.   Il   sistema   HAARP   è   una   vera   e   propria   “macchina   per      terremoti”.   Dovete   sapere   che   il   terremoto avvenuto   in   Giappone   che   ha   causato   anche   la   distruzione      delle   centrali   atomiche   di   Fukushima,   non   è   stato   un   evento   naturale.   Esso è   stato   volontariamente   provocato   da   questa   “macchina   per   terremoti”   (sistema   “HAARP”).   Un   gruppo   di   oligarchi,   finanzieri   e banchieri,   andarono   a   parlare   con   il   Ministro   delle   Finanze   giapponesi   minacciandolo.   Gli   dissero   che      se   non   avesse   concesso   loro   il controllo   della   loro   moneta,   “loro”,   i   banchieri,   avrebbero   scatenato   un   potente   terremoto   con   la   loro   “macchina   per   terremoti”.   Il Ministro   delle   Finanze   giapponese   non      cedette   a   questo   ricatto   ed   “il   giorno   dopo”   ci   fu   il   terremoto   in   Giappone   con   epicentro   sotto   le centrali   atomiche   di   Fukushima.   Qui   sotto   potete   vedere   il   video    dell’intervista   fatta   a   Shoichi   Nakagawa,   Ministro   delle   Finanze giapponesi,   che   parla   di   questo   tragico   fatto   sconosciuto      all’Umanità,   come   purtroppo   sono   sconosciute   le   vere   cause   di   tutti   i problemi, ovvero tutte le  strutture di potere che dirigono le politiche ed il mondo intero: Insomma   il   problema   del   clima   è   collegato   a   tutto   un   sistema   marcio   e   corrotto,   a   tutto   un   inquinamento   globale   e   radioattivo   che potrebbe   annientare   la   vita   sulla Terra   ancor   prima   di   dover   giungere   all’arresto   della   corrente   del   Golfo   e   alla   nuova   era   glaciale.   Solo   i cittadini,   divenuti   consapevoli   di   quanto   detto   nel   libro   “S.O.S.   TERRA”,   potranno   evitare   la   distruzione   di   Pianeta   ed   Umanità attraverso   l’applicazione   del   Progetto   COMUNE   SANO.   Perché?   Perché   questo   è   l’unico   Progetto   al   mondo   che   permette   di agire   sulle   vere   cause   dell’inquinamento   e   di   tutti   i   problemi   esistenti   sul   Pianeta .   Solo   se   si   agisce   sulle   vere   cause   dei problemi,   essi   possono   essere   risolti   veramente   e   definitivamente!   Questa   è   una   Verità   incontestabile!   Ecco   perché   solo   le   coscienze individuali   dei   cittadini   “risvegliati”   che   applicheranno   il   Progetto   COMUNE   SANO ,   che   usano   e   useranno   sistemi   e   pratiche   agricole non inquinanti, è “La Soluzione”. IL VERO TRATTATO DEL CLIMA Il   Progetto   COMUNE   SANO   rappresenta   il   vero   Trattato    per   evitare   il   cambiamento   distruttivo   dei   climi   e   l’estinzione   della   Vita sulla   Terra.   Occorre   far   presto   a   divulgare   questa   verità   alla   popolazione   mondiale   per   evitare   che   essa   perisca   a   causa   di   falsi   trattati non   rispettati   e   non   completi,   quindi   dannosi,   che   ingannano   le   persone   in   quanto   la   politica,   che   é   al   soldo   di   banche,   finanzieri, multinazionali   e   interessi   personali,   non   è   Amore.   E   l’Amore   non   è   politica.   L’Amore   è   Amore   e   la   politica   è   politica.   Amore   e   politica sono   due   mondi   opposti.   Ecco   perché   dobbiamo   creare   un   “Nuovo   Mondo”,   un   “Mondo   Parallelo”,   il   “Mondo   dell’Amore,   della Collaborazione   diretta   fra   Cittadini”.   Solo   il   Vero   Amore   applicato   dai   normali   cittadini   divenuti   “Consapevoli”   potrà   risolvere   i   gravi problemi   del   mondo   e   contrastare   tutte   le   forze   distruttive   del   Pianeta:   politici,   multinazionali   e   banchieri   al   primo      posto.   Pertanto,   per risolvere   veramente   i   nostri   problemi,   dobbiamo   lottare,   “andare   in   prima   linea”,   dobbiamo   essere   ciò   che   siamo   veramente   “Guerrieri dell’Amore,   Guerrieri   della   Luce,   Guerrieri      dell’Arcobaleno”.   Solo   così   sarà   possibile   riportare   Equilibrio,   Gioia,   Salute   e   vera   Giustizia sulla  Terra. “Ci   sarà   un   giorno   in   cui   gli   uccelli   cadranno   dal   cielo,   gli   animali   che   popolano   i   boschi   moriranno,   il   mare   diventerà nero   e   i   fiumi   scorreranno   avvelenati.   Quel   giorno,   uomini   di   ogni   razza   si   uniranno   come   Guerrieri   dell’Arcobaleno   per lottare contro la distruzione della Terra”. Profezia Hopi CHI SONO I “GUERRIERI DELL’ARCOBALENO”? I   “Guerrieri   dell’Arcobaleno”   sono   i   cittadini   che   conoscono   la   Verità,   ossia   le   Vere   Cause   di      problemi,   malattie   e   sofferenze,   pertanto sanno COSA e COME FARE per eliminarle dalla  faccia della Terra. Queste “vere cause” sono  indicate nei testi “LIFE PROJECT”: • “SOS TERRA” (prima parte e seconda parte) • “SOLDI: come risolvere i nostri problemi economici senza creare debiti” • “LA LEGGE ETERNA DELL’AMORE”, • “VERITA’ E SOLUZIONI”, • “GESÙ ERA VEGETARIANO? La carne e’ cancerogena? Quali sono le alternative?” • “COME HO SALVATO LE MIE API” • e nelle altre pubblicazioni “LIFE PROJECT”. (Tutte   le   pubblicazioni   “LIFE   PROJECT”   saranno   disponibili   sul   sito   www.laviadiuscita.net    da   Febbraio/Marzo   2014. “Rimanete sintonizzati”!) LE “VERE ARMI” CHE POSSONO VINCERE TUTTE LE BATTAGLIE I   “Cittadini-Guerrieri”   lottano   per   la   Verità   con   le   armi   donate   da   Gandhi,   e   da   tutti   i   Maestri   Illuminati.   Sono   le   armi   della   non-violenza, le   armi   dell’intelligenza   e   della   Saggezza,   le   armi   della   non   collaborazione   con   chi   crea   e   sostiene   leggi   ingiuste   e   distruttive.   Sono   le armi   dell’Amore   e   della   Vera   Conoscenza   che   hanno   liberato   l’India   dalla   più   grande   schiavitù,   dal   colonialismo,   dalla   dittatura dell’Inghilterra   e   dal   più   potente   esercito   del   mondo,   l’esercito   inglese.   Sono   le   più   giuste,   “Vere Armi”   che   possono   essere   in   grado   di risolvere i problemi anche nei propri Comuni e nel  Mondo intero. IN CHE MODO? Partendo   dal   basso,   dai   cittadini,   dai   propri   Comuni.   Solo   così   potranno   essere   risolti   pacificamente   e   concretamente   i problemi   relativi   non   solo   all’inquinamento,   ma   tutti   i   problemi   inerenti   la   povertà,   la   crisi   economica,   i   debiti   pubblici   e privati,   i   fallimenti,   la   disoccupazione,   le   ruberie,   la   mal   gestione   delle   amministrazioni   pubbliche   e   private,   la      salute, l’infelicità,    le    miserie,    le    ingiustizie    e    perfino    le    guerre,    se    si    arriverà    a    risolvere    definitivamente    il    problema    del “Signoraggio    Bancario”.    Infatti,    il    denaro    proveniente    da    tale    “Signoraggio”    ha    promosso,    finanziato    e    continua    a finanziare   la   “creazione   premeditata”   di      guerre,   la   costruzione   e   la   commercializzazione   di   armi   di   distruzione   di   massa. Questo   “Signoraggio”   è   quindi   creatore   di   tutte   le   guerre   esistenti   sul   Pianeta,   nonché   di   debiti   per   la   ricostruzione, dopo   che   “tutto   è   stato   distrutto”   dalle   guerre   e   non   solo   dalle   guerre.   Anche      molte   calamità   e   terremoti   “non   naturali” sono    stati    creati    dalla    “macchina    per    terremoti”    (sistema    HAARP)    di    proprietà    di    banchieri    e    finanzieri.    Essi    così riescono   a   moltiplicare      all’infinito   i   loro   guadagni   facendo   prestiti   che   vanno   a   creare   infiniti   debiti.   Tutti   questi      “debiti per   la   ricostruzione”   fatti   con   le   banche   sono   una   delle   principali   fonti   economiche   scaturenti   dall’esercizio   “illegale   e fraudolento   del   Signoraggio   Bancario”,   protetto   purtroppo   dai   Governi   di   tutto   il   mondo.   Nel   testo   “SOS   TERRA   Seconda   Parte”   tratterò   il   problema   del   Signoraggio   Bancario   creatore   di   guerre,   sofferenze,   malattie,   di   tutti   i   problemi del mondo e  di come fare ad eliminarlo concretamente. LA CONSAPEVOLEZZA E’ TUTTO! Il   mondo   è   composto   da   Comuni,   quindi   un   “Mondo   Sano”   può   nascere   solo   da   “Comuni   Sani”.   Tutti   possono   partecipare   al   Progetto COMUNE   SANO   (che   include   anche   la   Soluzione   al   gravissimo,   primario   problema   del   “Signoraggio   Bancario”),   per   poter   risolvere veramente problemi di ogni genere e tipo e vincere “le più grandi Battaglie della Vita”. Perché    tutto    ciò    possa    avvenire    dobbiamo    semplicemente    diventare    CONSAPEVOLI    di    quanto    detto    ed    agire.    In    che    modo? Allontanandoci   da   “questo   mondo”   ossia   da   questo   sistema,   “allontanandoci”   dal   nostro   modo   errato   di   pensare   e   di   agire   che   ha creato   questo   stesso   sistema.   Tale   “sistema”   non      permette   di   avere   denaro   a   sufficienza   per   vivere   ed   inoltre   ci   distrugge   giorno   dopo giorno   anche      con   l’inquinamento   e   gli   squilibri   climatici.   Ecco   perché   è   “urgente”   cambiare   il   nostro   modo   di      pensare   e   di   agire   perché è   proprio   questo   “modo”   che   ha   creato   lo   stesso   sistema   che   distrugge   tutto   e   tutti,   giorno   dopo   giorno.   Creare   un   nuovo   modo   di pensare   e   di   agire,   pensando   cioè   ed   agendo   in   termini   di   “Vero   Amore,   Vera   Collaborazione”   ed   applicando   il   Progetto   COMUNE SANO      significa   quindi   cambiare   sistema ”,   creando   necessariamente   un   nostro   “Nuovo   Mondo”   che   ci   permetterebbe   di   risolvere non   solo   il   gravissimo   problema   dell’inquinamento   e   dello   squilibrio   climatico,   ma   anche   i   gravi   problemi   quotidiani   che   ci   circondano quali: crisi economica galoppante, fallimenti, disoccupazione, precariato, infelicità, fame, malattie, ecc. Il   Progetto   COMUNE   SANO    prevede   anche   la   realizzazione   di   villaggi,   comunità   o   cooperative   agricole,   luoghi   in   cui   possano   vivere contadini   e   cittadini   “trasformati”   in   contadini   con   le   loro   famiglie,   per   cercare   di   essere   il   più   possibile   autosufficienti,   mangiare   i   cibi sani   offerti   direttamente   dalla   Natura   ed   avere   energia   auto-prodotta,   in   modo   che   le   spese   per   l’energia   elettrica,   il   riscaldamento, l’acquisto   di   cibi   e   vestiti   vengano   ridotti   considerevolmente,   grazie   anche   agli   “Scambi   in   Natura   o   Baratti”   che   le   singole   comunità aderenti al Progetto potranno fare tra di loro. Il    cibo    autoprodotto    abbassa    o    elimina    i    problemi    relativi    al    packaging    pertanto    si    risolverebbero    i    problemi    di    discariche    e    di smaltimento   dei   rifiuti   con   problemi   annessi   e   connessi.   Inoltre   non   ci   sarà      più   tanto   bisogno   di   trasportare   cibi   e   bevande.   Senza questi   trasporti   si   eliminerebbero   i   costi   di      carburanti,   autostrade,   di   navi   merci,   tasse,   dogane,   ecc.,   e   si   risolverebbero   anche   i problemi di  inquinamento causati dai trasporti. Il   Progetto   COMUNE   SANO    risolve   quindi   un’infinità   di   problemi   collegati   al   costo   dei   prodotti,      all’inquinamento   e   alla   salute.   Inoltre dà   la   possibilità   alle   persone   senza   lavoro   o   “in   crisi”   di   avere   una   via   di   uscita   verso   l’autosufficienza,   ovvero   la   possibilità   di   ottenere cibo   sano   e   puro   senza   dover   andare   nei   negozi   a   comprarlo,   di   avere   anche   energia   “gratuita”   auto-prodotta   e,   non   per   ultimo,   dà   la possibilità   di   avere   il   sano,   fisiologico   “CONTATTO   CON   LA TERRA”,   ovvero   il   ritorno      alla   Natura   e   alle   Sue   Leggi,   nonché   il   contatto   e l’Unione   con   persone   buone   ed   amorevoli,   che   la   pensano   nello   stesso   modo,   per   stare   bene   “dentro   e   fuori”.   Avete   visto   quanti vantaggi   vi   sono   in   un   “piccolo   cambiamento   di   abitudini”?   Sono   infatti   le   vecchie   abitudini,   i   vecchi   modi   di   pensare   e   di      agire,   che uccidono la vita. LE CATTIVE ABITUDINI UCCIDONO LA VITA L’abitudine   di   mangiare   carne   e   pesce,   anche   se   sporadicamente,   anch’essa   è   una   pessima   abitudine,   perché   è   fonte   di   indescrivibili sofferenze   per   gli   animali,   per   come   vengono   allevati   e   macellati.   Inoltre   è   anche   causa   di   molte   malattie   per   le   persone,   della distruzione   dell’ambiente,   dell’effetto   serra,   degli   squilibri   climatici,   ecc.,   come   predetto   e   come   viene   dettagliatamente   spiegato   in molte pubblicazioni “LIFE PROJECT”. L’UOMO, IN ORIGINE, ERA VEGETARIANO L’uomo   alle   sue   origini   era   vegetariano   e   viveva   in   perfetto   equilibrio   con   tutto   quello   che   lo   circondava:   natura,   animali   ecc..   Poi   le   sue paure,   i   suoi   desideri,   hanno   preso   il   sopravvento   e   la      prevaricazione   sul   più   debole   ha   innescato   il   disequilibrio   tra   l’uomo   e   l’uomo, tra   l’uomo   e   l’ambiente   che   lo   circondava,   e   questo   processo   non   si   è   più   arrestato.   Le   qualità   e   le   virtù   umane   sono   degenerate   e   tutte le   possibilità   evolutive   sono   scomparse   arrivando   fino   alla   situazione   attuale:   a   tanta   tecnologia,   tanta   povertà,   a   tanta   ricchezza materiale,   tanta   sofferenza,   a   tanto   potere,   tante   guerre   ecc.   E’   tutto   documentato.   Chi   lo   vorrà   potrà   conoscere   tutti   i   pericoli   ed   i   danni collegati   al   consumo,   anche   saltuario,   di   carne   e   pesce.   Tutti   potrete   venire   a   conoscenza   di   questi   documenti,      riassunti   in   un   e-Book, includenti   le   terribili   scoperte   sul   cibarsi   di   carne   e   pesce,   fatte   da   medici,   scienziati   e   ricercatori.   Questo   e-Book   si   intitola:   GESÙ ERA VEGETARIANO? La carne è cancerogena? Quali sono le alternative? (Potrete scaricare questo eBook sul sito internet www.laviadiuscita.net a partire da Febbraio/Marzo 2014). COME AIUTARE I CITTADINI A “CAMBIARE LAVORO”?  Questo   sito   ( www.laviadiuscita.net )   riporterà   nell’apposita   Bacheca ”   l’elenco   dei   Comuni   che   hanno   aderito   al   Progetto   COMUNE SANO ”, proponendosi pertanto come un Punto d’Incontro, di  Informazione e Idee per chi aderirà a questo Progetto. Sempre   nella   “Bacheca”   del   sito   www.laviadiuscita.net   saranno   indicati   i   responsabili ”   del   Progetto   COMUNE   SANO   nei   vari   Comuni (quando   si   verranno   a   creare   tali   responsabili   nei   vari   Comuni      italiani),   in   modo   che   i   cittadini   di   ogni   Comune   possano   avere   accesso in modo capillare a tutte le  attività del proprio Comune aderente al Progetto, per un libero scambio di informazioni, beni e  servizi. Per   facilitare   l’accesso   a   queste   informazioni   ogni   “responsabile”   aprirà   nel   proprio   Comune   un   sito   Internet .   Vi   saranno   quindi molteplici   siti   internet   per   i   molteplici   Comuni.   Questi   siti   saranno   chiamati      con   “speciali   denominazioni”   (indirizzi   web)   che   vengono spiegate nella pubblicazione “S.O.S. TERRA”. In   questi   siti   Internet   (creati   dai   “responsabili”   nei   propri   Comuni)   ci   sarà   una   pagina   “Bacheca”   nella   quale   poter   trovare   tutte   le informazioni relative al “Progetto COMUNE SANO” applicato nel proprio  Comune. I CITTADINI SARANNO AIUTATI A DIVENTARE ESPERTI COLTIVATORI BIOLOGICI I   cittadini   che   vogliono   tornare   alla   Natura,   non   sapendo   cosa   e   come   fare   per   coltivare   i   terreni   in   modo   eco-biologico   verranno informati   attraverso   le   predette   “Bacheche”   circa   l’esistenza   di   appositi      corsi   tenuti   da   esperti   agricoltori   e   agronomi   bio-ecologici   che conoscono    tutti    i    segreti    dell’Agricoltura    Naturale,    Biologica.    Questi    “segreti”    permetteranno    ai    cittadini    di    diventare    esperti    di Agricoltura   Eco-Biologica,   di   evitare   errori   e,   pertanto,   sarà   possibile   “bruciare   le   tappe”.   Questi   segreti   e   metodi   di   agricoltura   biologica potranno essere tramandati di generazione in generazione per ricreare il mondo  nel modo più sano, come avveniva un tempo. I   cittadini   che   si   iscrivono   al   Progetto   COMUNE   SANO   ma   che   non   si   sentono   ancora   pronti   a   passare   dalla   città   alla   campagna potranno   contribuire   a   concretizzarlo   aiutando   coloro   che   sono   “in   prima   linea”,   ovvero   sostenendo   economicamente   i   contadini,   le comunità   ed   i   villaggi   che   sono   iscritti   al   Progetto;   per   poi   inserirsi   anche   loro   come   lavoratori   quando   si   sentiranno   “pronti”.   Intanto, grazie   ai   predetti   sostegni   economici,   potranno   beneficiare   dei   prodotti   biologici   coltivati   da   coltivatori,   comunità   e   villaggi   iscritti   al Progetto COMUNE SANO . Prima   o   poi,   tutti   i   ”bruchi-cittadini”   avranno   la   possibilità   di   trasformarsi   in   “magnifiche   farfalle”   e   volare   alte   nel   cielo   tra   l’armonia   ed   i profumi di fiori e Natura, libere dalla vita inquinata e malsana  delle città nelle quali prima vivevano. DIRITTI-DOVERI DEGLI ADERENTI AL PROGETTO COMUNE SANO Contadini,   villaggi,   comunità   e   cooperative   agricole   aderenti   al   Progetto   COMUNE   SANO ”   hanno   il   diritto-dovere   etico   e   morale   di aiutarsi   l’un   l’altro   in   caso   di   “difficoltà”   di   qualsiasi   genere   e   tipo,   al   contrario   di   ciò   che   avviene   nel   mondo   tradizionale   nel   quale   gli aiuti,   soprattutto   quelli   governativi,   sono   esigui,   incompleti   e   aggravati   da   troppi   interessi   da   pagare.   L’Agricoltura   Biologica   dovrebbe essere   l’attività   più   sostenuta   perché   non   inquina   e   non   crea   squilibri   climatici   né   distruzione   di   tutti   gli   ecosistemi   come   avviene   con   la distruttiva   agricoltura   convenzionale   o   chimica.   L’agricoltura   biologica   inoltre   evita   la   creazione   delle   malattie   perché   non   fa   uso   di OGM,    pesticidi,    erbicidi,    concimi    chimici    di    sintesi,    che    sono    molto    tossici    e    cancerogeni.    Infatti    è    solo    dal    cibo    sano    ossia dall’agricoltura   biologica   che   è   possibile   far   nascere,   proteggere   e   sostenere   la   vita   in   modo   sano   e      non   più   distruttivo.   Invece   si preferisce   sovvenzionare   l’agricoltura   tradizionale   (chimica)   che,   giorno      dopo   giorno,   inquina,   avvelena   terra,   aria,   acqua,   distrugge   la protettiva   fascia   di   ozono,   crea   l’effetto      serra,   distrugge   l’equilibrio   climatico   quindi   distrugge   la   Salute   e   la   Vita   su   tutta   la   Terra.   Ciò avviene   grazie   alle   false   speranze   riposte   nelle   false   “strutture   di   potere”   e   in   tutti   coloro   che   non   amano,   banchieri   e   certi   politici   in primo luogo. Per   queste   ragioni   il   Principio   di   Vero   Aiuto   Reciproco   tra   le   personeche   aderiscono   al   “Progetto   COMUNE   SANO”   è   il   “Giusto Principio”, il “Giusto Inizio” per un “Giusto Mondo”. La   Vera   Giustizia   è   solo   nel   Vero Amore,   nella   compassione,   nell’aiuto   reciproco   e   nella   Saggezza.   Ciò   significa   amarsi   veramente   l’un l’altro,   applicando   quel   “Vero Amore”   senza   il   quale   nessuna   cosa      sulla   Terra   avrebbe   valore.   Chi   non   rispetterà   questo   Principio   non potrà    far    parte    del    “MONDO    PARALLELO”    o    “MONDO    NUOVO”.    Il    “Vero    Amore”    descritto    nel    libro    LA    LEGGE    ETERNA DELL’AMORE ”,   lo   si   può   ritrovare   in   tanti   altri   scritti   quali   ad   esempio:   S.O.S.   TERRA ”,   VERITA’   E      SOLUZIONI ”   ecc.,   ed   in   altri libri   ed   e-book   che   vanno   sotto   il   nome   di   LIFE   PROJECT ”,   il      PROGETTO   DELLA   VITA ,   per   far   rinascere   la   Vita   sulla   Terra   nel modo giusto, nel “Modo del Vero  Amore”. Il   Progetto   COMUNE   SANO ,   come   predetto,   è   il   vero   Trattato   sul   Clima ,   l’unico   Trattato   capace   di   evitare   l’aggravamento   e   il cambiamento   distruttivo   dei   climi,   l’effetto   serra,   l’arresto   della   corrente      del   Golfo   una   nuova   Era   Glaciale   e   l’annientamento   di   questa “civiltà”. Il Progetto CS  (COMUNE SANO) é unico al mondo nel suo genere anche perché ha fatto sua la “DICHIARAZIONE DEL SUM insieme al “PATTO DI DIVINA ALLEANZA La   predetta   DICHIARAZIONE   DEL   SUM ”,   riportata   nei   libri   –   e-Book   “LIFE   PROJECT”   intitolati:   VERITA’   e   SOLUZIONI ”   e   SOS TERRA   –   Seconda   Parte ”   fornisce   le   “linee   guida”   per   quanto   riguarda   una   “Vera   Politica   Internazionale”,   guidata   dal   “popolo sovrano”, per poter risolvere alle cause i gravi problemi che affliggono Umanità e Pianeta. PER UN NUOVO MONDO “Costruiamo   un   mondo   senza   frontiere,   senza   competizioni   né   razzismo,   diciamolo   a   tutti…      un   mondo   in   cui   non   vi   siano   più   guerre, né fame, né armi, né religioni, né inferni, un mondo  pieno di pace. Costruiamo   un   mondo   in   cui   non   vi   sia   più   inquinamento   né   distruzione   dell’ambiente   e   pertanto   senza   sofferenze   né   malattie. Costruiamo   un   mondo   in   cui   non   vi   siano   più   critiche   né   giudizi   o   pregiudizi   né   condanne,   un      mondo   senza   carceri   perché   sostituite   da scuole   di   amore   per   imparare   ad   amare   e   a      rispettare   tutto   e   tutti,   perché   senza   amore   ogni   luogo   è   già   un   carcere,   senza   amore   ogni     pensiero   è   già   un   carcere,   senza   amore   ogni   parola   è   già   un   carcere,   senza   amore   ogni   azione   è   già   un   carcere,   senza   amore,   in verità,   siamo   tutti   prigionieri   dell’illusione,   della   falsità   e   della   menzogna.   Costruiamo   un   mondo   pieno   di   consapevolezza,   pieno   di AMORE IN AZIONE. Costruiamo   un   mondo   in   cui   non   vi   siano   più   sfruttamenti   né   speculazioni   dell’uomo   sull’uomo,   un   mondo   senza   più   debiti,   un   mondo   in cui   tutti   siano   autosufficienti   e   si   possa   condividere   tutto,   un   mondo   senza   paure   né   violenze,   un   mondo   nel   quale   gli   animali   siano nostri   amici   e   non   debbano   soffrire   maltrattamenti   né   perire   nei   mattatoi   per   causa   nostra,   un   mondo   in   cui   non   si   uccida   più   nessun animale,   nessuna   creatura,   un   mondo   in   cui   si   possa   vivere   con   alberi,   persone,   uccelli,   fiori,   animali,   con   il   cielo,   il   sole,   il   mare,   i   fiumi, i   laghi,   con   tutta   la   creazione   non   più   contaminata   dai   veleni   dell’egoismo   umano,   affinché   ci      si   possa   nutrire   di   quell’amore   vero   di   cui tutti   abbiamo   bisogno   e   che   è   l’unico   e   vero      carburante   non   inquinato   e   non   inquinante   capace   di   far   muovere   e   far   vivere   bene   l’intero     Pianeta. Costruiamo insieme un nuovo mondo pieno di armonia, luce, pace, gioia e bellezza… un  mondo pieno di Amore e di Saggezza.” Babaji Francesco (Isha Babaji) (Ideatore del “Progetto COMUNE SANO” e di numerosi altri Progetti per la Rinascita della Vita sulla Terra, secondo il Vero Amore) DOWNLOAD DELL’E-BOOK “S.O.S. TERRA” Il   “Progetto   COMUNE   SANO”   viene   riportato   in   modo   completo   ed   integrale   nel   libro   e   nell’eBook      “S.O.S.   TERRA”   (Prima   Parte   e Seconda   Parte).   E’   possibile   scaricare   online   l’e-Book   S.O.S.   TERRA   –   Prima   Parte ”,   in   formato   PDF   in   pochi   secondi,   oppure riceverlo in forma cartacea,  andando sul sito Internet www.laviadiuscita.net . L’eBook “S.O.S. Terra” sarà disponibile entro l’estate 2014 Per leggere la Presentazione dell’eBook “S.O.S. TERRA – Prima Parte” clicca qui